domenica 24 aprile 2011

BUONA PASQUA A TE E LA PASTIERA A ME





La prima volta che mi cimentai nella preparazione della pastiera risale a parecchi anni or sono: seguii la ricetta di Imma, una cara amica di San Giorgio a Cremano, la quale la faceva “strana”: aggiungeva crema pasticciera alla crema di ricotta e frullava grano e canditi “perché non dessero fastidio nel ritrovarseli sotto i denti”. Buona, era buona: solo che io e mio marito la divorammo appena uscita dal forno e vi lascio immaginare le conseguenze di tanta stoltezza :-D Dopo tutto questo tempo mi è tornata la voglia di rifare la pastiera in occasione della Pasqua, ma stavolta ho utilizzato la ricetta più antica; quella che, secondo il sito ufficiale della pastiera (perché anche la pastiera ha un suo sito ufficiale, che ve credevate?) fu inventata probabilmente nella pace segreta di un monastero napoletano. “Un'ignota suora volle che in quel dolce, simbologia della Resurrezione, si unisse il profumo dei fiori dell'arancio del giardino conventuale. Alla bianca ricotta mescolò una manciata di grano, che, sepolto nella bruna terra, germoglia e risorge splendente come oro, aggiunse poi le uova, simbolo di nuova vita, l'acqua di mille fiori odorosa come la prima vera, il cedro e le aromatiche spezie venute dall'Asia.”
Ho faticato un po’ a trovare una ricetta soddisfacente, anche perché io cercavo quella della “vera pastiera” e, manco a dirlo, in Internet esistono centinaia di ricette tutte diverse e tutte della “vera pastiera”. Comunque alla fine ce l’ho fatta, grazie al suddetto sito che mi ha chiarito le idee (la pasta frolla però mi son guardata bene dall’usarla surgelata: l’ho fatta io, con le mie manine sante!). La quantità di zucchero richiesta di primo acchito mi è sembrata un’enormità (600 grammi per 700 di ricotta), ma debbo ammettere che all’assaggio è risultata giusta: sapore dolce ma non stucchevole. “Cucuzzata” e grano ho lasciato che si sentissero alla grande, sennò che pastiera è, ed ho pure abbondato con acqua di fiori d’arancio, vaniglia e cannella. Il risultato? Strepitoso! Perché, avevate dubbi? ;-)

















Auguri di Pasqua e Pasquetta!!!

43 commenti:

  1. Dalle tue manine d'oro non poteva che venir fuori una pastiera speciale tesoro ^__^ Tanti tanti auguri di buona Pasqua anche a te e famiglia. Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Bellissima la tua pastiera, Lucia! Ma secondo me il punto è che non esiste una "vera" pastiera, un po' come per tutte le tradizioni, essendo locali, subiscono nel tempo le variazioni dovute a tantissimi fattori e non sai più qual era la prima ricetta...così ti ritrovi, di famiglia in famiglia, ad avere 1000 ricette diverse! E ognuna, di per sé, originale! ;D
    Comunque, l'importante secondo me è sceglierne una e farla diventare propria, così quei sapori, quei profumi, entrano nel tessuto familiare e rendono speciali le feste :) :)
    Buonissima Pasqua!!

    RispondiElimina
  3. Ciao, siamo rimaste letteralmente incantate di fronte a questa magnifica pastiera.
    E' uno dei nostri dolci preferiti, ma purtroppo non essendo un dolce tipico delle nostre zone è difficilissima da trovare...un vero peccato!
    bacioni e auguri di buona pasqua

    RispondiElimina
  4. mi hai letteralmente steso cara Lucia! La pastiera è una di quelle cose che adoro in qualunque periodo dell'anno!la tua ha un aspetto paradisiaco...Un abbraccio cara, passa una serata pasquale in letizia...

    RispondiElimina
  5. Secondo me è proprio fantastica! Complimenti per il blog e buona Pasqua

    RispondiElimina
  6. ... e chi ha mai dubbi sulle tue strepitose ricette !!!! ....complimentissimi ...un abbraccio e tanti auguri !!!! ....kisssss Patty

    RispondiElimina
  7. Ehhh... si cara Lucia, la pastiera è una vera prelibatezza!! Tanti auguri e buona pasquetta!

    RispondiElimina
  8. e si lucia..
    la pastiera son buone tutte però anche io come te sono andata e ho sempre fatta la solita e tradizionale ricetta cioè con 700 g di zucchero e via dicendo un sapore e gusto notevolmente buonissima non per iente stucchevole ....quindi non posso che complimentarmi con te ....
    un bacio e buona pasquetta da lia

    RispondiElimina
  9. Ciao!!!!! Ho preparato la pastiera, seguendo la stessa ricetta. Durante la preparazione, mille dubbi mi hanno colta, sembravano le dosi per una pastiera di chissà quale diametro..timorosa ho portato alla fine l'opera!!!!!
    Bella e buona come la tua!!!!!!
    Un bacione e Felice Pasquetta!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao che bella questa pastiera complimenti, a me la regalano ma la tua sicuramente si presenta molto meglio, buona pasquetta baci rosa.)

    RispondiElimina
  11. Eccome se si vede!!! Un bacione e buona pasquetta :-)

    RispondiElimina
  12. eh, no..la pastiera a te, no eh....non ce ne puoi mandare un pò con dhl???bacioni, carissima...cosa darei per assaggiarla!

    RispondiElimina
  13. Meravigliosa.....w la pastiera!!!!!!!e buona Pasquetta!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. Che vista deliziosa, irresistibile davvero. Da quel polentone che sono non sapevo che la pastiera si legasse alle festività pasquali; quest'anno è andata ma il prossimo anno...
    Grazie per lo spunto, complimenti per il tuo bellissimo blog ed auguroni di buona Pasquetta :)

    RispondiElimina
  15. ciao cara Lucia, ti faccio tantissimo auguri di Pasquetta e di Pasqua anche se già passata :(
    Questa pastiera è strepitosa.......le ho fatte anch'io e devo dire l'ho mangiata dopo tanto tempo e l'ho trovato un dolce spettacolare.
    La tua è meravigliosa!
    Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  16. Bellissima la tua pastiera.Anche a me piace tantissimo ed una volta ho pure provato a farla,ma per la mia glicemia è veramente troppo!
    Buona settimana e un abbraccio.

    RispondiElimina
  17. che meraviglia Lucia!!!
    quella fetta è golosissima!!
    Bravissima!
    un abbraccio e buona settimana ^_^

    RispondiElimina
  18. Ha un aspetto meraviglioso, quel ripieno morbidoso deve essere fantastico, mi segno la tua ricetta originale perchè anche io amo la tradizione e se una volta la voglio mangiare deve essere quella VERA!!! Bacioni

    RispondiElimina
  19. ma sai che non l'ho mai mangiata??? a dire il vero sto aspettando ancora quella di mia cognata... cmq ha un bellissimo aspetto. prima o poi mi cimenterò anch'io nel farla, baci e auguri anche se in ritardo!

    RispondiElimina
  20. Ti è venuta perfetta! io Adoro la pastiera! grazie del passaggio sul blog, ti ho aggiunta ai sostenitori!

    RispondiElimina
  21. Ho già commentato non so quante pastiere in questi giorni....tutte simili ma nessuna uguale! Io che la pastiera non l'ho mai assaggiata, mi trovo in difficoltà se dovessi provare a farla....perchè mi sembrano tutte ottime. Bravissima, baci

    RispondiElimina
  22. Non ho mai assaggiato la pastiera, mandamene una fetta qui a Trapani! Bellissima! Un abbraccio Lucia!

    RispondiElimina
  23. Giusto, buona Pasqua a te e la pastiera a me! E chi dubitava del risultato!?

    RispondiElimina
  24. oh,cara Lucia,che splendore!!!!anch'io qualche anno fa,ho salvato il sito ufficiale della pastiera..che ti credi??ehehhe scherzo,cara!!!anche quest'anno volevo farla...ma non ce l'ho fatta..mi sa che,tempo permettendo,Pasqua o no,la provero'prossimamente^;^ ma sai che l'idea della tua amica napoletana,di tritare i canditi non è da sottovalutare?specialmente per chi(non è il mio casao)che non sopporta appunto i canditi...complimenti carissima!!!sei stata grande e strordinaria, come sempre!!!!un bacione^;*

    RispondiElimina
  25. Bellissimo l'interno della tua pastiera :) ciao

    RispondiElimina
  26. Que corte Lucia,se come con la vista...esta fantastica!!!!!!
    Besets.

    RispondiElimina
  27. Que linda se ve realmente deliciosa, me encantan los postres típicos de la quaresma de cada región.

    Saludos

    RispondiElimina
  28. Madre del amor hermoso con el hambre que tengooo, y yo a dieta, me llevo un trozo y la receta , un besico.

    RispondiElimina
  29. eh eh eh è la seconda pastiera che trovo in pochi minuti... che mi stia sfidando alla preparazione ;-)))
    quasi quasi...
    la tua è meravigliosa!
    Ciao Fico&Uva

    RispondiElimina
  30. E' davvero una delizia..complimenti! Mi piace la pastiera, ma non l'ho mai preparata, ho in casa tutto l'occorrente ma non oso cimentarmi ...ho un certo...rispetto, per questo dolce così illustre, non mi sento all'altezza! Hai qualche consiglio? Un bacio!

    RispondiElimina
  31. E' davvero deliziosa la tua pastiera, complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  32. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  33. Maddu che bomba di sapori e la tua esecuzione perfetta le rende ancora più gustosa...diavolo tentatore!!! :) eheheh Ciao Luci, ti abbraccio!
    chiara

    RispondiElimina
  34. Che delizia!! Complimentoni!! Davvero un ottimo aspetto

    RispondiElimina
  35. ha un aspetto fantastico! :P
    e che Pasuqa sarebbe senza pastiera??! :)
    Spero tu abbia trascorso una serena Pasqua! un abbraccio

    RispondiElimina
  36. Ciao Lucia! bella e buona la tua pastiera! l'unico dolce ke nn ho preparato! :-)

    RispondiElimina
  37. Dopo le feste pasquali,procedo a tentoni,traballo e altro che mezzo rincoglionita!!!!Bella morona mia,stò messa peggio di te..mi son presa una breve pausa,ancora stò digerendo casatielli,pastiere e cioccolato!!Ma questa meraviglia,nonostante l'indigestione la manderei giù in un batter d'occhio,è di un cremoso....proprio come piace a me!!
    UN baciotto tesoro bello....a presto!!

    RispondiElimina
  38. Ciao Lucia!! Grazie per la tua visita al mio blog, sono felice che ti sia piaciuto!! E io ho scoperto il tuo, moooolto carino! Ora piano piano lo sfoglierò tutto, come hai detto tu: se il buongiorno si vede dal mattino... con questa Pastiera.... si inizia proprio bene.... ^_^
    A presto,
    Franci

    RispondiElimina
  39. Lucia que delicia!!!!! es una verdadera maravilla!!!! eres una artista! besos guapa

    RispondiElimina
  40. Ciao sono una tua nuova sostenitrice,complimenti per il blog,se ti va passa anche da me e se ti piaccio entra tra i sostenitori così da non perderci di vista..
    Un forte abbraccio.
    http://dolcimomenticupcakes.blogspot.com/

    RispondiElimina