lunedì 4 ottobre 2010

CIAMBELLA AL CIOCCOLATO BIANCO (ovvero la ciambella del riscatto)

Prendendo in prestito il titolo di un famoso film di Massimo Troisi (che io adoro), vi dico innanzitutto: "Scusate il ritardo!". La ripresa della mia attività lavorativa mi ha  un po' scombussolata: tempo libero e  concentrazione sono diminuiti di colpo e per diverse settimane (ahimè!) ho trascurato il mio amato blogghino e le mie ancora più amate "amiche del web". Ieri, avendo avuto ospiti, ho preparato una ciambella e ho pensato di fotografarla per tornare a pubblicare qualcosa e farvi sapere che non sono morta :-D 
In realtà di dolci ne ho dovuti preparare due perché il primo, che avevo cotto in uno stampo di silicone (quello a forma di rosa, non so se ce l'avete presente... Ero così felice di averlo acquistato, sigh!) mi è venuto una schifezza... Dopo un'ora e dieci minuti di cottura l'ho tirato fuori dal forno, lasciato raffreddare, capovolto sul piatto e... splash! Un'onda di materia liquida giallastra ha invaso piatto e tavolo sottostante. Se anche aveste a disposizione una calcolatrice non potreste contare il numero infinito di accidenti che ho rivolto al silicone e a chi l'ha inventato. Alla fine ho rispolverato il vecchio e  fedele stampo tradizionale, rifatto il dolce e, dopo una sola mezz'ora di attesa, avevo tra le mani la più bella ciambella mai vista prima di allora, prontamente battezzata "ciambella del riscatto" :-)







INGREDIENTI:



300 grammi di farina
100 grammi di maizena
300 grammi di zucchero
4 uova
180 grammi di burro
2 bustine di vanillina
1 bustina di lievito per dolci
un paio di cucchiai di latte
un pizzico di sale
400 grammi di cioccolato bianco
confettini argentati per decorare











Montate le uova intere con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso al quale unirete il burro liquefatto e freddo. A parte avrete miscelato la farina con la maizena, la vanillina, il lievito e il sale: incorporate anche questa miscela al composto di uova.







Completate con il latte e versate il tutto in uno stampo imburrato (non di silicone! Ah ah ah!). Cuocete per circa mezz'ora a 180 gradi in forno preriscaldato. Lasciate raffreddare la ciambella, sformatela, ricopritela col cioccolato bianco fuso e guarnitela con i confettini argentati.






76 commenti:

  1. ...ma che meraviglia!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Questa ciambella bianca è bellissima, mi inspira Natale, oppure una grande festa!Il silicone? mai successo niente di così estremo ma neanche a me è molto simpatico.
    Buona settimana:)
    Pat

    RispondiElimina
  3. Evvai..chi la dura la vince..!!Ho anch'io quello stampo in silicone e l'ho usato solo una volta..sarà, ma preferisco i soliti vecchi stampi di metallo!!che oltretutto non lasciano strani odori!
    devo proprio dire che ti sei riscattata bene e la ciambella con quella glassa bianca è splendida!!..Brava!
    Non preoccuparti se hai meno tempo per il blog e le blogger, la vita è lì fuori e ci sono delle priorità!
    ciao Baci!

    RispondiElimina
  4. Ciao! Splendida la ciambella! sai cosa mi ricorda? una macina gigante :-)
    Il silicone? io l'unico pasticcio l'ho avuto con le gocce di cioccolato.. si erano attaccate! bacio

    RispondiElimina
  5. Que precioso bizcocho!!!, creo que es lo que más me gusta en postres...un bizcocho como el tuyo!
    Besos!

    RispondiElimina
  6. Questa ciambella è bellissima, complimenti! Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  7. eccoti :) che bello risentirti e che bel ritorno!!! con una ciambella meravigliosa e golosissima!! ricoperta di cioccolato bianco, qll che preferisco!!
    nn ho ancora provato gli stampi di silicone, nn so perchè ma nn mi attirano molto
    segno la tua ricetta che farò presto in un stampo vecchio stile :)
    baciii!

    RispondiElimina
  8. Un bizcocho deliciosamente rico!
    Saludos, Pam.

    RispondiElimina
  9. Ciao carissima!!!!!! Ero molto preoccupata!!!!
    Un rientro formidabile!!!!
    Sai quanto io ami le ciambelle.....e questa e mozzafiato!!!! Non mi parlare di stampi in silicone a forma di rosa!!!!!Esperienze negativissime!!!!
    Un bacio grandissimo!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Lucia, la tua ciambella è semplicemente splendida, mi vien voglia di mangiarne una grossa fetta... che delizia! Baci. Deborah

    RispondiElimina
  11. ciao lucia...
    ma e una vera delicatezza la tua ciambella avvolta da uno strato cosi delicato di cioccolato bianco e accarezzata dai quei canditi confettini argentati...buonissima e bellisima da presntare bravissima..
    p.s. partecipa alla nostra prima raccolta..
    un bacio da lia

    RispondiElimina
  12. Mmmmhhh!!! come ne vorrei una bella fetta adesso....è strepitoso, chissà che gusto!!!
    Lucia è capitato anche a me con uno stampo al silicone solo che credevo la colpa fosse mia, non dello stampo!! Ora mi sento meglio..pensavo di non essere più capace di fare dolci (e di cuocerli!!!!)

    RispondiElimina
  13. Qué bizcocho más delicioso, me encanta!

    RispondiElimina
  14. Ciao cara!! Mi mancavano le tue splendide torte!! Anch'io non sono amante degli stampi in silicone, preferisco gli stampi tradizionali, quelli non ti tradiscono mai!! E infatti la tua ciambella è perfetta!!! Favolosa!! Bravissima come sempre!! Bacioni.

    RispondiElimina
  15. Bentornata LUCIA! meglio affidarsi agli attrezzi tradizionali! ciao a presto!la ciambella è sembra deliziosa!

    RispondiElimina
  16. ma sai che guardando le prime foto non pensavo che l'avessi ricoperta, era perfetta così...poi, vabbè... è diventata perfettamente stragolosa... elegantissima, sì, direi anch'io : pronta per le feste!

    RispondiElimina
  17. Bellissima ciambella,è così invitante!
    per quanto riguarda il blog io da quando ho ricominciato il lavoro riesco a stare al computer solo poche ore a settimana.Pazienza si fa quel che si può!
    Ciao e buona settimana.

    RispondiElimina
  18. Strepitosaaaa!E' perfetta!Complimenti Lucia e fortunatissimi i tuoi ospiti!

    RispondiElimina
  19. tutto è bene quel che finisce bene! Il vecchio stampo ha vinto sullo stampo tecnologico!la tua ciambella è superba.... bentornata cara Lucia, un abbraccione...

    RispondiElimina
  20. Eccola la mia prof alla riscossa...anzi al riscatto ^__^ M'hai fatto schiantà con la storia dello stampo di silicone, per il semplice motivo che mi ci sono rivista paro paro! Dopo la fese dell'amore profondo, ho passato quella della maledizione, non mi ci leivitava più niente dentro e ora li sto riscoprendo ma con le dovute cautele. In quanto a riscatto è stato a lettere cubitali per un ritorno in scena super goloso.
    Ma se studio per bene la lezione e vengo volontaria all'interrogazione me la lasci una fettin...ona :D! Un bacione grosso grosso, SMACK

    RispondiElimina
  21. Luciaaaa!! Che bello rileggerti! Sul tuo blog intendo, perche sul mio i tuoi commmenti sono sempre ultremegagraditi e meriterebbero uno scambio discorsivo che per ovvie ragioni non è sempre facile fare (purtroppo).
    Mi spiace per il tuo stampo... posso solo dire che è capitato anche a me che con un impasto simile a quello che mi hai detto lo stampo in silicone ha fatto cilecca slegando in un certo senso gli ingredienti. Non so se le cause siano le stesse, ma vine da pensarlo... Il silicone si presta a impasti poco montati per quel che ho capito... mah! Sempre pronta a smentirmi comunque...
    Come sempre le tue torte traboccano di una sensuale e piena golosità, da buona D.V. qual sei!!

    RispondiElimina
  22. Ciao, che bello rileggierti, che delusione se la prima volta che si usa un nuovo aggeggio in cucina e si combina un disastro...Mi dispiace, la ciambella del riscatto è bellissima, bella sofficiosa, brava!
    Un bacione.

    RispondiElimina
  23. Ciao Lucia ben ritrovata... ciambellona super complimenti.... un saluto dai viaggiatori golosi...

    RispondiElimina
  24. é favolosa questa ciambella!!!...bella e buona!...e poi ha il cioccolato bianco che io adoro!!!! ;)

    RispondiElimina
  25. Luciaaaaaaaaaa!!!! che torta golosissima... complimenti, posso un pezzo???

    RispondiElimina
  26. Ciao Lucia, ma che meraviglia cara!!! è golosa e bellissima!!! una vera goduria!!! brava!!! un abbraccio :-))

    RispondiElimina
  27. un riscatto alla grande,direi,cara Lucia^;^ non so dirti nulla degli stampi di silicone...non ne ho neanche uno..ma in questo caso,non sono spronata a comprarne!!la tua ciambella è venuta una meraviglia,cara ed il cioccolato bianco...mmmmmh.. segno subito la ricettina..in casa,c'è un golosone di cioccolato bianco....prossimamente gli faro' questa dolcissima sorpresa!!!!bacioni,cara

    RispondiElimina
  28. e che riscatto con un ciambella così! Anch'io la prima volta che ho usato lo stampo a forma di rosa sono rimasta delusa (anche perchè mi era costato parecchio essendo il primo di questo genere. Ma poi ho insistito, ungendo e infarinando come per quelli tradizionali e controllando costantemente la cottura e il risultato è stato buono. Ma a dire la verità mi è passata la voglia di usarlo. Ciao Lucia e sempre tanti complimenti!

    RispondiElimina
  29. Intanto bentornata bella morona mia..mi sei mancata..a dirla tutta pure le tue delizie!!E con che mi ritorni con un ciambellotto ricoperto di cioccolato bianco????Non si fa,io amo il cioccolato bianco,da questo si capisce la mia goosità!!Ti è venuto benissimo,alla faccia del silicone..va!Ti confesso una cosa,quando vedo quelle forme bellissime mi devo frenare dall'acquistarle,anch'io ho avuto delle brutte esperienze!!Sono l'ideale per altri dolcini,bavaresi,semifreddi..tutto ciò che va in congelatore e può essere sformato facilmente!!!UN abbraccio soffocante bella guaglòiò!!

    RispondiElimina
  30. Ben tornata Lucia! E che ritorno...!!! :) Ti credo che l'hai chiamata del "riscatto"! Questa ciambella deve essere deliziosa!!! Complimenti!!!
    A presto, ciao! Veronica

    RispondiElimina
  31. ma è favolosa!!!! io guardos enza toccare.. il cioccolato bianco.. me lo sogno!! smackk e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  32. mamma mia che golosa e bellissima!!!!!!!!!!sempre bravissima! baci!

    RispondiElimina
  33. Lucia, questa ciambella è semplice e deliziosa, adatta a tutte le occasioni in base al "vestito" che indossa!!! Te la copio senz'altro. Baci ed a presto.

    RispondiElimina
  34. Ciao Lucia!Che bella qusta torta golooosaaaa!!!!Amiro tuo perfeto cerchio!Molto carina!Buona giornata,romana

    RispondiElimina
  35. Ohhhh, finalmente!
    Bentornata!!

    RispondiElimina
  36. Lucia, ma sai che anche io non trovo 'pace' con il silicone? a me viene tutto troppo cotto, alla fine mi sono arresa e uso solo le care teglie classiche! La ciambella era già bella di suo, ma con il cioccolato bianco sopra è super bella! golosissima! complimenti

    RispondiElimina
  37. Un rescate maravilloso Lucia!Bien ermoso que esta el anillo....Yo tambien prefiero los moldes de siempre a la silicona.
    Besets.

    RispondiElimina
  38. Che ridere...mannaggia al silicone!
    Tesò la cimbella è perfettissima, mamma mia che "spugnatura" da sogno.
    elegante e golosa decorazione!
    Baci

    RispondiElimina
  39. Non ho parole Lucy, ogni volta che ti vengo a trovare rimango strabiliata! PERFETTA!!! baci baci

    RispondiElimina
  40. Lucia è di un romantico questa tua torta, bravissima

    RispondiElimina
  41. Ciao Lucia!!!in effetti mi sono chiesta spesso il perchè della tua latitanza...grazie di essermi venuta a trovare e di aver ricominciato a pubblicare..anche se è sacrosanto dedicarsi più alla vita reale che al web! comunque anche io ho quello stampo, finora mai usato...chi me lo ha venduto mi ha consigliato di usarlo solo per torte con molto lievito (tipo quelle allo yogurt) ma ho paura di sperimentare...la tua classica è 100 volte meglio, quella glassa sopra poi....buona buona buona...dolce come te! Ciao cara!!!

    RispondiElimina
  42. Una torta super golosa!!! I miei bambini la finirebbero in un batter d'occhio!!! Allora copio la ricetta e la faccio nello stampo di silicone ops normale!! Mi chiedevo come mai non pubblicassi niente...ma vedevo che su fb eri attiva e felice per la visita della figlia e quindi non mi sono preoccupata!!! Bacioni

    RispondiElimina
  43. torta bellissima... con quel cioccolato bianco!!!

    RispondiElimina
  44. Che gola questa ciambella. L'ultima foto è mooolto invitante. In effetti concordo con te, gli stampi in silicone sono un po' infidi, anch'io delle volta ho avuto qualche difficoltà. Non si adattano a tutte le preparazioni. Un bacio, Sabri

    RispondiElimina
  45. Lo sai che io ieri sono tornata al vecchio stampo non siliconato proprio perchè ultimamente ho rotto tutto quello che cuocevo!!! Ma perchè cavolo????
    Questa ciambella è una vera botta di vita, maro' che bella!!!

    RispondiElimina
  46. Mi stavo seriamente preoccupando per la tua assenza... meno male che sei tornata. Il ciambellone vestito a festa mi piace molto ;)))

    RispondiElimina
  47. Credo siano gli stessi accidenti che ho tirato io!quando si era diffuso il silicone ho provato a comprarlo, anche perché c'erano di forme carinissime..beh..eliminato(anzi rivenduto, grazie ebay!)..un disatro!lo uso solo per le preparazioni fredde e piccole!
    Questa ciambella é spettacolare, un pezzetto ne é rimasto?

    RispondiElimina
  48. Tesoro che meraviglia..sbav sbav!!Bravissima bacioni

    RispondiElimina
  49. Lucia !! Mi stavo preoccupando !! giuro avessi avuto il tuo numero di telefono ti avrei chiamata!! OH! Meno male ora sono tranquilla! Non farmi più stare in pensiero però!!!!!
    Ottima ciambella, che meraviglia quel cioccolato che cola!! Brava come sempre!!

    RispondiElimina
  50. perseverare e alla fine vincere!complimenti deliziosa e assolutamente bellissima con questa glassa colante!

    RispondiElimina
  51. mi associo a Giusy!!!
    p.s. mai cambiare la via vecchia x la nuova! :-) .. va beh, meglio così altrimenti non avresti avuto questa bella ciambella! il cioccolato sopra la rende divina, e come ha scritto Patricia.. fa tanto Natale.. molto bella!

    RispondiElimina
  52. lo avrei mangiato anche senza il cioccolato bianco ma visto che c'è approfittiamone :-)) un autentico riscatto

    RispondiElimina
  53. eh! ma che spettacolo!!! sebbene non ami particolarmente il cioccolato una bella fettona di questa torta la mangerei volentieri!!!

    RispondiElimina
  54. (un losco figuro anonimo si aggira per il web)

    sto pensando di rapirti per poi chiedere alla tua famiglia di pagare il "riscatto in ciambella", mi accontento anche di una fetta!!

    (lasciato il commento anonimo, in tipo buffo, scappa a gambe levate)

    ^_^


    p.s. bellissima, sarà anche divina: complimenti!

    RispondiElimina
  55. Anche a me gli stampi di silicone non vanno molto a genio, preferisco di gran lunga quelli tradizionali di metallo! La tua ciambella è venuta benissimo!

    RispondiElimina
  56. Direi che è proprio azzeccato il nuovo nome per questa ciambella...ogni tanto capita qualche inconveniente in cucina...ma come si dice? Chi la dura la vince!!! Eheheheheh...guarda un pò il risultato!!! Si mangia con gli occhi....complimenti!!!!

    RispondiElimina
  57. Pensa che io di solito li faccio bruciare, negli stampi di silicone...mi vengono troppo cotti sotto, e quando li rovescio si vede la parte bruciacchiata, per questo li uso poco, anche se le forme sono molto carine...
    comunque, la copertura al cioccolato bianco e confettini è assolutamente goduriosa

    RispondiElimina
  58. GRANDISSIMA LUCIAAAAAAAAAAA! ^___________^
    ...E poi vedendo questa torta sono stra-felice di aver scelto per te proprio la "ricetta della porta accanto" che ti ho spedito! Bene bene!
    Son proprio curiosissima adesso!

    (io al momento ho solo lo stampo dei muffins, in silicone, e non mi sto trovando male...ma sai...sono anche tortine più piccole...)
    Ti sei riscattata alla stragrande! Bravissima!
    Bacioni!
    Elisa

    RispondiElimina
  59. questa ciambella è bellissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!anche io ho avuto una brutta esperienza con lo stampo in silicone...queste diavolerie moderne!!!;-) complimenti per il blog! a presto!

    RispondiElimina
  60. Che peccato per i lprimo dolce... sarebbe stata un opera d'arte, ocn questa glassa bianca sopra la formna della rosa... ma vedo che hai rimediato alla perfezione: una ciambella semplice ma elegante e...golosissima! non ti dico quanto mi ispira quella glassatura al cioccoalto bianco... una delizia!

    RispondiElimina
  61. silicone??? io ci litigo oramai da sempre anche il lavaggio è un'incognita! Meglio la classica e bella ciambella (ti è venuta alla perfezione) con il solitovecchio stampo.. bellissima la decorazione e buona nel gusto sicuramente! Baci. Terry

    RispondiElimina
  62. Фантастично! :)))

    RispondiElimina
  63. Io lo stampo al silicone a forma di rosa lo conosco bene perché ce l'ho pure io...ma non l'ho mai usato perché non so mai cosa farci :-)

    RispondiElimina
  64. meravigliosa!!! una ciambellona stupenda!
    io ho uno stampo di silicone che ho usato solo un paio di volte, preferisco le teglie tradizionali;)
    bacioniii

    RispondiElimina
  65. Che piacere rileggerti! Ma so cosa vuol dire essere presa dal lavoro e tutte le altre attività.
    La ciambella del riscatto è favolosa!!!! W i vecchi stampi.
    Brava!
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  66. Ciao Lucy, ho già commentato questa splendida ricetta...passo per augurarti buon week end!!! ti abbraccio :D

    RispondiElimina
  67. Se ve riquisimoo!! me gusta mucho
    besos
    Gaby

    RispondiElimina
  68. Lucy... io il silicone lo uso quasi esclusivamente per i dolci al microonde... non mettere in pensione lo stampo in silicone a forma di rosa... dai provalo per i dolci al microonde quando non hai tempo per il dolce nel forno tradizionale!!!

    RispondiElimina
  69. @Dany - Ideericette:

    Ci credi se ti dico che io il microonde non l'ho mai avuto? :-) Comunque, con quello che mi è costato lo stampo, non ho il coraggio di buttarlo via... Magari lo userò per una bavarese o un altro dolce da frigo. Se però mi viene fuori un'altra schifezza, prima lo torturo tagliuzzandolo tutto e poi lo getto nella spazzatura! :-D

    RispondiElimina
  70. stupendo il ciambellone! allora non sono l'unica ad aver avuto una brutta esperienza col silicone. :) conto di riprovarci però.. magari partendo dai muffin che sono piccolini (anche il mio era uno stampo decorato, secondo me più lo stampo ha ghirigori peggio è: nelle rientranze si attacca tutto!!!)

    RispondiElimina
  71. spettacolare....che dia è lo stampo che hai usato

    RispondiElimina
  72. Ricambio la visita... complimenti per il tuo blog davvero piano di tante squisitezze!!
    Mi aggiungo tra i tuoi lettori! ...e mi segno la ricetta di questa splendida torta!

    RispondiElimina
  73. ciambella natalizia bellissima ciao mi sono aggiunta ai tuoi lettori!!!!!!

    RispondiElimina