lunedì 16 aprile 2012

STRUDEL DI MELE E SCORRAZZATE NOTTURNE




Il dolce in questione, frutto di una voglia improvvisa, è stato sfornato ieri sera e col buio (fate finta di crederci, mi è più facile dare la colpa al buio che alla mia incapacità di gestire l’infinita gamma di opzioni offertemi dalla mia Nikon: ritratto-paesaggio-feste/interni-spiaggia/neve-tramonto-aurora/crepuscolo- paesaggio notturno- museo-controluce etc.) le foto non mi riescono mai come dico io (ovvero nitideluminoseaccattivantipraticamenteperfette; perché, come il mio adorato Oscar, mi accontento sempre… del meglio!); perciò ho passato la notte insonne, attanagliata da un dubbio in angosciante stile amletico: Che fare? Postare o non postare?, mentre la gattina più piccola scorrazzava per tutta la stanza inseguita da quella più grande e tutte e due mi passavano ripetutamente addosso senza farsi alcun problema, come fossi parte integrante del letto. Ad un certo punto, da dietro la mia testa, la siamese mi  piomba sulla pancia scatenando un urlo disumano (questo in stile Munch) che squarcia il silenzio della notte: “Angelicaaaaaa!!!” Angelica, eh? Non fatemici pensare! Le avevo appena dato questo infelice nome, ingannata dall’apparente dolcezza e dagli occhioni di cielo (che sarebbero dovuti essere, ma qualcosa non ha funzionato, specchio di un'anima cherubina), che quei tre etti scarsi di micetta si erano trasformati in una diavola  prepotente, capricciosa, lunatica e rompiballe; una vera tigre in miniatura capace di impaurire e tenere a bada con la sola minaccia della zampa unghiata sollevata  i due cagnoloni di casa :-D Ma guardate qua: non ci sareste cascati anche voi? 





Comunque,  la notte porta consiglio anche quando non è esattamente delle più tranquille e stamattina eccomi qui a condividere con voi la ricetta del mio dolce preferito, lo strudel di mele, anche se le foto sono … “così e così”!






INGREDIENTI


250 gr di farina

1 uovo

1 cucchiaino di zucchero

1 cucchiaino raso di sale

50 gr di burro fuso lasciato raffreddare

acqua tiepida q.b. 


1 kg di mele golden

una decina di savoiardi
 
(li uso, al posto del classico pane grattugiato soffritto nel burro, per evitare che il ripieno inumidisca la pasta)

1 cucchiaio di cannella

uno spruzzo di rum

1 limone

2-3 cucchiaiate di zucchero

2 cucchiaiate di marmellata di pesche

50 gr di uvetta sultanina

50 gr di pinoli


Cominciamo dalla pasta. Molti usano la pasta sfoglia, ma io preferisco questa (la pasta classica da strudel) che è più leggera ed anche più buona. Dunque: impastate tutti gli ingredienti, fate una palla e lasciatela riposare per un’oretta sotto una pentola riscaldata (sì, dovete proprio prendere una pentola e metterla sul fornello fin quando si sarà leggermente scaldata). Nel frattempo sbucciate le mele, tagliatele a fettine sottilissime (man mano che le tagliate spruzzatele con un po' di succo di limone per non farle annerire) e mettetele a macerare con una bella spruzzata di rum assieme allo zucchero, alla cannella, alla buccia del limone, all’uvetta, precedentemente ammollata in poco rum, ai pinoli e alla marmellata. Dopo un’ora stendete la pasta sottilissima su un tovagliolo infarinato, cospargetela con i biscotti sbriciolati e sopra le briciole mettete il ripieno. Aggiungete ancora qualche fiocchetto di marmellata qua e là. Chiudete lo strudel, deponetelo sulla placca del forno coperta da un foglio di carta oleata e spennellatelo con un tuorlo sbattuto assieme a un pezzetto di burro fuso. Fate cuocere in forno già caldo a 180 gradi per circa mezz’ora. Servitelo tiepido o freddo, dopo averlo spolverizzato con zucchero a velo. E’ STREPITOSO!!!








71 commenti:

  1. Secondo me ha fatto bene a postare perchè la ricetta è golosissima! e le foto vanno benissimo! mica siamo fotografe professioniste.... La micina è una meraviglia, il mio è una belva di 2 anni e mezzo che pesa un quintale....

    RispondiElimina
  2. Che buono lo strudel, anche a me piace tantissimo, è così profumato!!!

    RispondiElimina
  3. Questo aspetto assolutamente delizioso strudel. Buon giorno!

    RispondiElimina
  4. Ciao! lo strudel piace tantissimo anche a noi!! semplice con sfoglia e mele...e poi moootlo goloso!
    ce ne passi una fettina e magari coccoliamo il tuo micino anche??
    un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Ha un musetto talmente grazioso che riuscirebbe ad ingannare chiunque! :D
    Hai fatto benissimo a postarlo, a noi interessa la sostanza! Ed una delizia così non ha bisogno di frizzi lazzi e pizzi per essere apprezzata!
    Un bacione

    RispondiElimina
  6. che dolce delizioso, uno dei miei preferiti...e splendido gattino!

    RispondiElimina
  7. sarà il piatto che mi è noto ma mi sembra che arrivi anche un profumino delizioso, praticamente si è materializzata sul mio tavolo! un bacione a te e una grattatina a quell'amore di micetta.....

    RispondiElimina
  8. Ma quegli occhioni blu rubano ilo cuore a tutti, hanno un'aria di finta innocenza mai vista...ottimo lo strudel: hai fatto bene a postare!!!Bacioni!

    RispondiElimina
  9. sarà....ma le foto sono belle e rendono bene l'idea di quanto è buono!!!
    Bellissimo il micino!!! Adoro i gatti!
    Ciao
    Annamaria

    RispondiElimina
  10. Mi spiace,ma a me Angelica non inganna,quegli occhi li non hanno niente di un animo cherubino,piuttosto di un animo pestifero!!Occhi che ingannano solo chi non va oltre,ma per una che di gatti ne sa qualcosa,sono la conferma di tutto ciò che rappresentano:furbizia,indipendenza e dolcezza.Li adoro e la tua Angelica è bellissima anche se è un pò belvetta,ma alla fine perciò li amiamo no???
    Amoruccio guarda che dalle foto si vede quanto è buono questo strudel,è fatto ad opera d'arte..quello con la sfoglia non è mica l'originale!!Bravissima bella mora,anche questa volta è stato un vero piacere stare in tua compagnia...e di Angelica naturalmente!!

    RispondiElimina
  11. Ciao! A me le foto piacciono, anzi quella penombra regala un effetto più familiare, confortevole.
    Me ne mangerei una fetta molto volentieri!!
    Abbiamo organizzato un contest, se ti va di partecipare ci farebbe molto piacere: http://alcuoco.blogspot.it/2012/04/contest-5-solo-5-festeggiamo-con.html

    ciao!!

    RispondiElimina
  12. Il tuo strudel è quasi uguale al nostro... l'unica differenza sostanziale e che noi mettiamo le mele già cotte!
    Le foto vanno benissimo, ma si sa noi foodblogger non ci accontentiamo mai dei nostri risultati! E la micina è spettacolare...
    Buona settimana
    Alessia&Tiziana

    RispondiElimina
  13. ma cos'hanno le tue foto che non vanno? hai visto le mie???? Sono perfette x me e soprattutto rendono l'idea che fosse buonissimo. Fatalità volevo farlo anch'io questo sabato ma ero indecisa se preparare la sfoglia o prenderla già pronta, mi sa che farò la tua versione. ciao

    RispondiElimina
  14. Innanzitutto come grande amante degli animali complimenti per la tua gattina, è bellissima! E che occhioni azzurri!!
    Per quanto riguarda lo strudel, anche a me piace molto, io lo faccio spesso, ma ci metto anche la frutta secca!
    Mi piace la tua versione, sicuramente da provare!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. ...ti dico solo che qiesto strudel mi ci vorrebbe, eccome, per riprendermi dalla fatica della domenica!!!!
    Ha una faccia strepitosa (sia lo strudel che il micetto!)
    un saluto caro simo

    RispondiElimina
  16. adoravo lo strudel con la frolla! quando finalmente avevo trovato una ricetta che mi sembrava degna...abolite le mele, sono uno dei frutti che più amavo nei dolci e che più mi davano allergia. però devo essere forte, e cucianare per gli altri mi dà quella forza per non mollare...quindi ora salvo anche la tua ricetta, mi verrà utile, lo so!

    RispondiElimina
  17. E' anche il mio dolce preferito. Le foto vanno benissimo e poi passano in secondo piano di fronte a un micetto così grazioso, io ho un debole per i gatti, anni fa ne avevo 17, ovviamente in giardino. Ciao e buona giornata.

    RispondiElimina
  18. Angelina è adorabile!!!!!
    e lo strudel delizosissimo!!!

    RispondiElimina
  19. uno dei miei dolci preferiti...e la micetta è un'amore *_*
    a me la foto piace...anzi io passerei volentieri all'assaggio! :P

    RispondiElimina
  20. ahah tremenda la gattina...si vede subito!!le foto sono splendide come al solito e tu,come al solito, troppo modesta!!questo strudel ti è venuto una meraviglia e mi sa che presto,lo provero'!!complimenti di cuore,teso'!!!!un bacione e buona settimana ;0))

    RispondiElimina
  21. Adorabile la gattina! Noi il nostro Matrix è diventato il vero padrone di casa, siamo affezionatissimi a lui e guai a chi ce lo tocca. Non parlarmi di foto.....tu sei brava io sono una catastrofe forse anche più che con il pc. E che sarà mai!!! Io adoro lo strudel di mele. Mi riporta alla mente dolci ricordi di quando trascorrevo le vacanze nelle mie adorate dolomiti! Grazie! Un abbraccio Paola

    RispondiElimina
  22. le foto sono perfette....e lo strudel dev'essere strepitoso...baci^_^

    RispondiElimina
  23. Ricetta presa! grazie 1000!
    A presto...
    Silvia

    RispondiElimina
  24. Questa gattina è graziosa e il tuo strudel..anche :)
    ciao

    RispondiElimina
  25. Lucia.El strudel esta delicioso,de buena gana me comeria una racion...y Angelina es monisima,tiene unos ojitos tan azules que enamoran.
    Besets.

    RispondiElimina
  26. DOLCISSIMA ...
    Che si fà a cambio dolce..? lo mangerei tutti i giorni lo strudel e non scherzo....
    queste settimane sono latitante al massimo ... o i preparativi della comunione del mio bambino... e sono in crisi perche non riesco a trovare nemmeno yun vestito che mi garba... oglioiiiiiiiiiiiiii
    un abbraccio forte forte ...
    lia

    RispondiElimina
  27. Strudel me like *smile* and what a cute cat.

    Hugs
    Elna

    RispondiElimina
  28. Decisamente sì, ci sarei altro che cascata!!! con quegli occhietti era il nome azzeccato!..eheh!! Adoro lo strudel, confesso che io uso la pasta sfoglia perchè quella sua vera unica ed originale mi fa paura pensa te.!! Continuo a ripetermi che devo provarci ma poi come sempre rinuncio! Ma prima o poi.! però direi che per portare consiglio era proprio il dolcetto adatto!
    baci baci
    Morena

    RispondiElimina
  29. hai fatto bene a condividerla, ottima! :P
    e poi le foto non sono venute affatto male!
    la gattina è troppo carina con quegli occhioni blu!

    RispondiElimina
  30. non ci credo che no hai dormito per le foto, non tu almeno ......... ti prego dimmi che scherzavi e che sei la solita ;-)
    mai fatto lo strudel anzi si forse una volta quando ero ragazzina, mi piacerebbe provare visto il tuo !!!!
    che musetto, la dice lungaaaaa

    smuack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E c'era bisogno di chiederlo? Ormai mi conosci, no? Sono la solitaaaaa!!! :-D

      Elimina
    2. ciao a tutti e tutte gli/le appassionati di cucina. vi segnalo che è appena nato http://beyourface.com un nuovo sito di social videosharing dove potete caricare le vostre videoricette, e farvi conoscere o cmq darvi visibilità! dal 1 maggio tutti i video caricati saranno online! :-) buona cucina a tutti!

      Elimina
    3. Ciao a tutti, vorrei segnalare una bella opportunità per voi.
      Con la passione e il talento che avete per la CUCINA, potete darvi visibilità e farvi trovare da chi vi cerca su un nuovo sito di videosharing diviso per specialità: http://beyourface.com. CARICATE SUBITO, in 3 semplici mosse, UN VIDEO DIMOSTRATIVO e riceverete GRATIS l’audiocorso in 4 puntate “COME ECCELLERE COL TUO TALENTO”. Dal 1 Maggio 2012 i video saranno online. una buona opportunità per trovati da potenziali clienti, talent scount, collaboratori ecc.! APPROFITTATENE SUBITO PER REALIZZARE IL VOSTRO SOGNO O PROGETTO! SUL BLOG http://blog.beyourface.com/blog/ TROVATE AIUTO SU COME FARE ED ALTRI CONSIGLI, nonché UN FORUM DEDICATO!

      Elimina
  31. anche a me piace tantissimo lo strudel, e adoro pure i gatti! quindi questo è decisamente il post che fa per me....foto comprese dai, che hanno che non va????
    Un bacione cara Lucia
    Smackkk

    RispondiElimina
  32. Lo strudel è uno dei miei dolci preferiti! E la gattina... che adorabile furbetta!
    A presto

    RispondiElimina
  33. Furbetta la micina,con quel musetto ingannerebbe chiunque!!!
    Complimenti per lo strudel a me piace da morire anche se tu dici che le foto non sono un granchè.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  34. Mi sono appena innamorata di Angelica/diavoletta!!!!^_^ che splendoreeeeee, con i gatti sono cresciuta e quella piccola peste che hanno i miei è terribileeeee!Lo strudel non potrei non amarlo!!!vivo nella patria!!!Ma ti confesso....troppo molliccio non mi piace! (spesso la crosta è mollissimaaaa, io lo preferisco un pochino più croccarello come mi sembra sia venuto a te...e sbavo!!!!!Brava e..w le foto anche imperfette (mica siamo tutte fotografe!!!sapessi quante volte ho postato foto improponibili!!!ma alla fine conta la ricetta!!!!Un bacione!!!

    RispondiElimina
  35. Mi trovi completamente d'accordo. Io sono del partito della "pasta matta" , la vera pasta dello strudel, che deve essere sottile, friabile ma contemporaneamente sentirsi...E' davvero uno dei miei dolci preferiti, mi scatena quella sorta di felicità infantile come quando ritrovi qualcosa che pensavi di avere perso per sempre. Perché lo strudel buono non è facile da trovare, ma quando lo trovi è davvero una festa. Ed il tuo mi sembra proprio uno di quelli.
    Che dire della gatta! Ha ragione lei: te la sei voluta? Adesso sai chi comanda! Ti abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  36. Le foto sono belle, hai fatto benissimo a dividere questa ricetta con noi!!
    Capita anche a me di urlare contro la gatta.. di notte!! Kali di giorno dorme, di notte rompe le scatoline alla padroncina, oppure si impossessa di buona parte del letto. Mah!! Comanda lei!! La tua Angelica è troppo bella!!!
    Un bacione grande e felice notte!!!

    RispondiElimina
  37. se dovessi postare in base alla qualità delle mie foto, potrei chiudere il mio blog oggi stesso...eh, eh...Conto di migliorare e di acquistare presto una macchina fotografica degna di questo nome! Anche se non nascondo che è molto comodo fotografare con il mio adorato iphone! Non ho mai fatto lo strudel, sembra davvero buonissimo! Buona giornata.

    RispondiElimina
  38. Come le fai fai le foto fan sempre venire l'acquolina in bocca per le tue delizie...ottimo strudel...bellissimo il gattino...ciao.

    RispondiElimina
  39. mi piace questa ricetta, sembra semplice, tipo che posso farla pure io che per i dolci sono negata. e ti dirò di più....le foto non sono affatto orribili, sei riuscita a dare una buona luce allo strudel e un chiaroscuro che lo esalta di più. <un abbraccio

    RispondiElimina
  40. Ciao Lucia,complimenti per il tuo post! Angelica è semplicemente stupenda, conquista al primo sguardo, ma si vede che è una piccola peste! E poi questo strudel, preparato con tanto accorgimenti e immortalato a dovere, che bontà... stai tranquilla, le foto sono venute bene, luminose nei punti giusti, brava!

    RispondiElimina
  41. che delizia,adorabile il gattino! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  42. Grazie Lucia per questo meraviglioso strudel.Detesto quando il ripieno è tutto squacquerato... qui le mele si vedono,si sentono, si gustano.
    Tutto perfetto,as usual!
    Un bacione

    RispondiElimina
  43. Che bello questo strudel!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  44. mi piace questo nuovo look...bisogna farci l'abitudine^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Lety! E' stato difficile capire come si commenta?

      Elimina
    2. ^_^...no per me è stato facile....

      Elimina
    3. wow meraviglioso e buona idea mettere savoiardi al posto del pan grattato.

      Elimina
  45. e ci credo che è strepitoso....adoro lo strudel è in assoluto il dolce che preferisco!
    Grazie degli auguri....li ho tanto graditi...

    RispondiElimina
  46. Ciao Lucia, ma grazie a te x la visita !
    Lo strudel si mangia con gli occhi, le foto sono venute bene e Angelica pure mi ha conquistata :-)
    Anche io ora mi unisco così posso seguire tutti i tuoi
    Post (anche quelli su cui mediti la notte se pubblicare o meno ;)
    Grazie ancora per le tue bellissime parole e.. Tornerò presto qui!
    Vaty

    RispondiElimina
  47. Lucia purtroppo sono con i phone oggi e non so perché, ma anche cliccando su visualizza versione web, non trovo la parte x cliccare "segui". Aspetterò domani col
    Pc.. Speriamo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Vaty! Sono contenta di questa tua visita! Per trovare quello che cerchi devi andare in alto a destra e tirar fuori la tendina laterale nera: i followers sono sotto la scritta "Mi danno la carica". Un bacione, buona serata e a prestissimo!!! :-)

      Elimina
  48. ciao! mi unisco con piacere al to blog, é bellissimo! Un bacione
    Vica

    RispondiElimina
  49. mmmm complimentin :) ha u aspetto delizioso!

    RispondiElimina
  50. Un opera d'arte questo strudel, lo adoro, bravissima Lucia!!!!!

    RispondiElimina
  51. Gli occhi d'angelo ingannano... ma la tenerezza e la gioia che trasmettono è enorme!!!
    è ottimo questo strudel... mi sembra di sentir il profumo.
    baci
    buon fine settimana
    terry

    p.s. belle queste nuove impostazioni del blog!

    RispondiElimina
  52. E con un blog così non puoi essere che ingorda e quindi la benvenuta nel mio blog. Bellissime ricette, bellissimo blog e bellissima gattina. Uno strudel con i fiocchi.
    A presto.

    RispondiElimina
  53. che bella la tua terribile gattina! anche a me piace molto di più la pasta da strudel classica della sfoglia, come tutti i dolci alle mele è uno dei miei preferiti... un comfort food senza paragoni: buoonoooo

    RispondiElimina
  54. Ciao Lucia, che meraviglia la tua micetta ha un musetto delizioso!!!!
    Questo strudel è delizioso, complimenti davvero :)

    RispondiElimina
  55. Ciao. Arrivo ben ultimo a complimentarti sia per la ricetta che per Angelica. Al momento ho detto: "Vuoi vedere che l'ha chiamata Strudel?" (lol), ma mi piace molto il nome che hai scelto. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  56. complimenti per il tuo blog, molto bello!
    e grazie di essere passata da me!
    leggerò con calma le tue ricette, già ne ho adocchiato un paio molto interesanti!

    RispondiElimina
  57. Ma che meraviglia di blog è il tuo?? le tue ricette sono perfettamente buone, belle e golose! posso rubarmi qualcosa?? le ultime 7 le prendo tutte e poi do un occhiata alle altre..ne hai così tante! :) complimentissimi e buona domenica!!

    RispondiElimina
  58. Lo strudel è sempre stato la mia disperazione e dopo alcuni tentativi falliti ho desistito.Ora che vedo il tuo ho ancora voglia di provare...intanto mangio con gli occhi.
    P.S. la tua gattina è molto carina (io ne ho sette di cui quattro gravide!!!!).

    RispondiElimina
  59. Muy rico el postre y precioso gatito!!!!!! gracias por visitarme, no se como hacerme seguidora e tu blog....

    RispondiElimina
  60. Ciao Lucia!!!! mamma mia che bonta' questo strudel!!!! uno dei miei comfort food preferiti!!!! complimenti!!!!

    RispondiElimina
  61. El gato es hermoso y el strudel luce delicioso acá lo hacemos con manzana cocida y caramelizada la suya es una versión muy buena,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  62. Complimenti, la tua cucina fa venire l'acquolina!!!!!!! questo strudel mi fa venire voglia di entrare nel computer per dargli un morso!!!!!!! Mi sono unita così ti posso seguire e se ti va sei invitata a venire da me ciao ciao brava!!!!!

    RispondiElimina
  63. io ci sarei cascata con tutte le scarpe!!!
    ma che bel blog, perbaccolina???
    dove ti sei nascosta finora???
    ciao cara, piacere di conoscere il tuo angolo speciale!

    RispondiElimina
  64. ma non ci posso credere... mi ero già iscritta e me l'ero perso per strada.....
    che rimbambita!
    però il volermi iscrivere due vole conferma quanto mi piace!!!

    RispondiElimina